Corni portafortuna in terracotta: non è vero ma ci credo!

Corno portafortuna in terracotta o in corallo?

Affinché il corno sia davvero un portafortuna, dovrà essere rosso, colore della fortuna, della vita, della potenza e della vittoria. Inoltre, riceverà energie positive dalle mani del suo creatore. Per questo non sono da considerarsi portafortuna quelli industriali! Secondo la tradizione, infine, quelli in corallo ereditano le proprietà di quest’ultimo elemento, rendendolo adatto per le donne incinte. I corni di artigianato presepiale sono realizzati in diversi materiale, sempre secondo l’antica tradizione partenopea.

Quando è efficace un corno?

Secondo un antichissimo detto popolare il corno deve essere “tuosto, stuorto e cu ‘a ponta”. Ma, soprattutto, un vero corno porta fortuna deve sempre essere ricevuto in dono da chi ti augura buona sorte!